giovedì 13 febbraio 2014

Elegante seppur sotto la pioggia

La pioggia non cessa...ritmata, persistente condisce i secondi di questa giornata.
A volte, queste perle si allungano di bagliori quando un raggio di sole li colpisce. Quanta...bellezza?
Il Bushi coltiva il bello poiché esso è espressione di una armonia che non disturba, che non vuole l'autoesaltazione.

Non mentire Bushi: il bello è un concetto, è espressione del limitato esperire dell'uomo. Asserire che esiste un bello assoluto è pretenzioso e fallace. Ciò che ci emoziona rimane nella sfera delle sensazioni umane.


Ma ogni Bushi dovrebbe conoscere il suo ruolo in questo esiguo spazio dell'universo. Dunque, egli non disconosce tali leggi e ne contempla le sue applicazioni.

Come egli contempla, rapito, l'alba ed il tramonto, egli si adopera per l'armonia, il gesto elegante, il verbo non urlato, il gusto raffinato.
Una missione che avvolge sensi e prospettive...seppur non li travolge.